foto ciminiere

Da tempo è in atto nel nostro Paese una frattura tra Impresa e Società.

Una visione anacronistica relega l’agire d’impresa in una sfera lontana dalle dinamiche della società civile.
La ricchezza e lo spessore del fare impresa sono stati a lungo mortificati, e molte aziende si sono adeguate al clima di diffidenza che le ha circondate.

Oggi la realtà sta profondamente cambiando.
Le nuove imprese reclamano di vedersi riconosciuto il loro ruolo di protagoniste sociali. Vogliono connettersi agli altri attori sociali, attorno a nuovi valori e in vista di nuovi traguardi economici, civili e spirituali.

È il momento di dare voce alle donne e agli uomini che si impegnano a che il profitto, comunque fondamentale per la vita delle imprese, da fine dell’attività economica venga intelligentemente reso strumento per più ampi obiettivi e più nobili scopi. 

Impresa21 vuole contribuire all’elaborazione di modelli socio economici capaci di energizzare il mondo imprenditoriale italiano e quindi l’intero Sistema Paese. Promuove una nuova cultura d’impresa, in grado di restituire a tutti coloro che lavorano il piacere, l’orgoglio, la bellezza del fare.

Diventa socio